Come lo scorso anno, il giovedì sera del Festival di Sanremo è dedicato alle cover. I venti campioni in gara canteranno una canzone del passato. Ecco la scaletta della serata.
La serata inizierà alle 20.30 con le sfide dirette delle Nuove Proposte: Miele con “Mentre ti parlo” contro Francesco Gabbani con “Amen”; Michael Leonardi con “Rinascerai” contro Mahmoud con “Dimentica”. La votazione avverrà con sistema misto televoto e Sala Stampa. I due brani vincitori delle sfide accederanno alle “semifinali” della quarta serata.
Finita, la sfida dei “giovani” i 20 campioni si esibiranno nelle cover a gruppi di quattro:
1° Gruppo – Dear Jack – Un bacio a mezzanotte (Quartetto Cetra); G. Caccamo e D. Iurato – Amore senza fine (Pino Daniele); Noemi – Dedicato (Loredana Bertè); Zero Assoluto – Goldrake (Actarus)
2° Gruppo – Patty Pravo – Tutt’al più (Patty Pravo); Alessio Bernabeu – A mano a mano (Riccardo Cocciante); Dolcenera – Amore disperato (Nada); Clementino – Don Raffaè (Fabrizio De Andrè)
3° Gruppo – Arisa – Cuore (Rita Pavone); Rocco Hunt – Tu vuo’ fa l’americano (Renato Carosone); Francesa Michielin – Il mio canto libero (Lucio Battisti); Elio e le Storie Tese – Quinto ripensamento (Walter Murphy, versione italiana di Fifth of of Beethoven tratto dalla colonna sonora della Febbre del Sabato Sera)
4° Gruppo – Neffa – ‘O Sarracino (Renato Carosone); Valerio Scanu – Io vivrò (Lucio Battisti); Irene Fornaciari – Se perdo anche te (Gianni Morandi); Bluvertigo – La lontananza (Domenico Modugno)
5° Gruppo – Lorenzo Fragola – La donna cannone (Francesco De Gregori); Enrico Ruggeri – ‘A canzuncella (Alunni del Sole); Annalisa – America (Gianna Nannini); Stadio – La sera dei miracoli (Lucio Dalla)
Anche le cover saranno votate con sistema misto e il brano più votato vincerà la competizione "cover".