La Provincia di Messina torna per il quarto anno a Casa Sanremo, dove l’associazione Prima Sicilia promuoverà un evento dedicato a MareFestival Salina – Premio Massimo Troisi, uno degli appuntamenti più attesi della stagione estiva nelle isole Eolie: sarà presentato in anteprima il video-dvd “MareFestival Story” che raccoglie il meglio delle quattro edizioni della kermesse con immagini inedite, backstage, retroscena, interviste a personaggi come Matt Dillon, Sergio Castellitto, Maria Grazia Cucinotta (madrina di MareFestival), Serena Autieri, Margaret Mazzantini, Valeria Solarino, Giorgio Pasotti, Giovanni Veronesi, Sabina Guzzanti e altri importanti nomi del cinema.

Tra gli ospiti il giornalista Massimiliano Cavaleri, direttore artistico della kermesse; la modella Claudia Russo, già Miss Mondo Italia e finalista a Veline, presenza costante della manifestazione di Salina; la scrittrice e cantautrice Alessandra Nicita, che presenterà il suo ultimo brano “Carolina Carolina” e il videoclip in cui è protagonista la fotomodella cubana Ariadna Romero, volto noto di programmi TV come “Ballando sotto le Stelle” e “Pechino Express”. La Nicita è di origine salentina e bolognese d’adozione: dopo la promozione del suo ultimo libro ”Arrivò l’amore e non fu colpa mia”, che l’ha vista protagonista a MareFestival Salina e in altri eventi come Taormina Moda e TaoBuk, sta girando l’Italia per presentare un brano dedicato alla libera espressione dell’amore, scevro da barriere ideologiche e culturali, imposte da preconcetti e sovrastrutture sociali: un tango dal ritmo coinvolgente che rimane facilmente impresso, divertente e ballabile, scritto da lei stessa e arrangiato dal produttore e musicista Roberto Costa. Con l’occasione la Nicita parlerà anche dei suoi prossimi progetti, tra cui ultimare il terzo libro e scrivere nuove canzoni.

 

Ad arricchire la presenza “made in Sicily” a Casa Sanremo, la prestigiosa presenza dei sindaci di Casalvecchio Siculo e Antillo, due tra i più bei comuni dell’area messinese, Marco Saetti e Davide Paratore, in rappresentanza dell’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani, presieduta da Domenico Prestipino (comprendente i comuni di Antillo, Casalvecchio Siculo, Forza d’Agrò, Furci Siculo, Limina, Mandanici, Pagliara, Roccafiorita, Roccalumera, Sant’Alessio Siculo, Santa Teresa di Riva e Savoca), Castelmola (sindaco Orlando Russo) e Terme Vigliatore (sindaco Bartolo Cipriano), che consegneranno una Targa in Argento, realizzata da Claudio Calabrò di Sear Argenti, al presidente del Gruppo Eventi Vincenzo Russolillo, patron di Casa Sanremo, per l’ospitalità che ogni anno riserva alla Sicilia. Le Targhe d’Argento raffiguranti la Madonnina del porto di Messina (simbolo della Città) andranno invece ai due primi cittadini, che per il secondo anno consecutivo non hanno voluto mancare l’appuntamento sanremese; Alessandra Nicita sarà premiata con un oggetto artigianale di Rocca di Lumèra, realizzato da Franco Barletti e la già Miss Mondo Italia  Claudia Russo  indosserà una “t shirt gioiello” impreziosita da strass realizzata dal brand femminile siciliano Tella Tella.

LEggi Sicilia su FESTIVAL DI SANREMO 2016.

Related Links