Il punto informativo “Via Iulia Augusta” e il Museo Civico Archeologico “Girolamo Rossi”, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ventimiglia, organizzano anche quest’anno alcune escursioni didattiche sulle tracce dell’antica Via Romana, alla scoperta di siti archeologici, musei, resti della Strada Augustea e degli altri itinerari a essa collegati.

Il primo appuntamento è in programma per sabato 19 marzo a Genova dove ci si ritroverà per visitare la mostra "Storie dalla terra e dal mare-Archeologia in Liguria 2000-2015", allestita, a cura della Soprintendenza Archeologia della Liguria, nel Teatro del Falcone a Palazzo Reale. Nel pomeriggio è in programma la visita al Museo Diocesano e al Tesoro della Cattedrale di San Lorenzo.

Per venerdì 27 maggio, nel primo pomeriggio, è invece prevista una pedalata da Ospedaletti verso l’antico Lucus Bormani percorrendo la pista ciclabile che ha sostituito il sedime ferroviario e che, in alcuni punti, coincide col percorso dell’antica Via Iulia Augusta.

L’ultima escursione, in calendario per sabato 10 settembre, sarà una giornata transfrontaliera che vedrà come meta le vicine cittadine Montecarlo, Roquebrune Cap Martin e Mentone per visitare la mostra organizzata dal Museo Paleontologico di Montecarlo dedicata alla romanità (inaugurazione 1 aprile) e per scoprire i resti del mausoleo di Lumone, che si affacciava proprio sulla antica via, e quindi il sorprendente Palazzo Carnoles e i suoi giardini.