Consegnata a Monesi la Bandiera Bianca, simbolo delle località sciistiche consigliate dai pediatri italiani.

"E’ un luogo – spiega il pediatra Italo Farnetani – che offre due tipi di vantaggi per le famiglie: scuole per chi vuole imparare e piste adatte ai bambini, perciò non particolarmente scoscese. Le bandiere sono state assegnate sulla base di una serie di sondaggi condotti da Farnetani negli anni scorsi fra centinaia di ’medici dei bimbì".
"Quest’anno non abbiamo aggiunto nuove località, ma verificato l’appropriatezza di quelle già individuate, perchè sono giunte richieste in tal senso sia da parte di colleghi pediatri, sia di genitori", dice il pediatra di Milano. Per arrivare alle 63 località con bandiere bianche, "ai medici – spiega Farnetani – è stato chiesto di indicare i posti perfetti per i bimbi sotto i 10 anni, tenendo conto della presenza di scuole da sci, di strutture adeguate, di piste non troppo scoscese e, possibilmente, di parchi giochi sulla neve». Per l’assegnazione delle bandiere bianche ci sono diversi parametri, fra cui anche il divertimento delle famiglie".