Nel prossimo week end  una sessantina di aziende agricole e agriturismi spalancherà le porte a tutti.

Lo scorso anno le “Fattorie didattiche” aperte  sono state visitate da oltre tremila persone, oltre un migliaio in più degli anni precedenti.

L’iniziativa è stata presentata, in mattinata, a  margine della seduta del Consiglio regionale, dall’assessore all’Agricoltura della Regione Liguria Giovanni Barbagallo.

Nell’anno scolastico 2011-2012 le fattorie didattiche  sono state visitate da 15 mila persone, fra studenti e insegnanti, il doppio della  media degli ultimi quattro anni.

Le “Fattorie didattiche” sono le aziende agricole e gli agriturismi della Liguria che ospitano attività didattiche nel campo dell’educazione alimentare, dell’agricoltura e dell’ambiente per offrire ai bambini e ai ragazzi delle scuole elementari e medie l’opportunità di vedere e vivere da vicino la natura e il mondo agricolo.

Una sorta di “scuola in fattoria” per consolidare il legame tra i ragazzi e il territorio, avvicinare i ragazzi al mondo rurale e alle produzioni tipiche, promuovere il turismo scolastico. Gli incontri e le lezioni promossi dalla Regione Liguria in questi anni hanno insegnato agli agricoltori a presentare la propria organizzazione produttiva e agli insegnanti a fare didattica  fra la natura. Le aziende hanno imparato ad accogliere i bambini e i ragazzi  accompagnati in fattoria per imparare a conoscere gli animali, ad apprendere tutto sulla coltivazione degli ortaggi ,  scoprire i sapori dei prodotti genuini,vedere un pulcino appena nato.

Con “Fattorie Didattiche Aperte” , tutti sono invitati a passare la domenica a contatto diretto con la natura e il mondo rurale, per assaporare e conoscere il territorio ligure e i prodotti tipici di qualità. Sabato e domenica, le 66 aziende  sulle 82 esistenti nel territorio, della Liguria, che hanno aderito alla manifestazione, offrono visite, laboratori, attività didattiche. Ventitre sono in provincia di Genova,  nel Savonese, 13 in provincia della Spezia, 13 nell’Imperiese. Ogni azienda, a seconda delle proprie caratteristiche, proporrà gratuitamente alle famiglie e a tutti gli ospiti di condividere attività didattiche e laboratori.

Per partecipare a queste iniziative è obbligatoria la prenotazione telefonando direttamente all’azienda prescelta.

 L’elenco delle aziende è disponibile sul sito www.agriligurianet.it, sezione fattorie didattiche.