DA VENERDI’ 21 A DOMENICA 23 SETTEMBRE

MENDATICA – FESTA DELLA TRANSUMANZA

Una kermesse di tre giorni che ormai da diversi anni rievoca gioie e fatiche della vita di transumanza, cultura comune delle genti brigasche stanziate nell’areale del Monte Saccarello: la festa sarà occasione di incontro educativo fra le scuole del Ponente Ligure e del Basso Piemonte nella giornata didattica del venerdì (comunque aperta a tutti), che proporrà laboratori tematici e visite guidate; sabato 22 si svolgerà invece la tradizionale Fiera di S. Matteo, nata come mercato del bestiame e ora divenuta esposizione di prodotti tipici e artigianali, seguita, a partire dalle 16, da corteo storico e caratteristico Palio delle Capre con dimostrazione di balli occitani. Domenica 23 saranno invece protagonisti cavalli e cavalieri, con una passeggiata sugli antichi sentieri della Transumanza; seguiranno musiche e balli country e animazione equestre.

Sabato 22 e domenica 23: pranzo col pastore a cura dell’Associazione Pro Loco di Mendatica (sabato 24 anche cena). Non è richiesta prenotazione.

La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Mendatica in collaborazione con le associazioni provinciali degli agricoltori e degli allevatori e il Parco Alpi Liguri. Si ringrazia inoltre Radio Onda Ligure per la diffusione promozionale: uno degli speaker dell’emittente, il brillante Maurilio Giordana, animerà con la sua professionalità il Palio delle Capre di sabato 22.

La manifestazione è inserita nel calendario ECOFESTE 2012, realizzato con il contributo dell’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Imperia e dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Liguria: la festa si svolgerà pertanto secondo criteri di sostenibilità ambientale (presenza di punti per raccolta differenziata, riduzione dei rifiuti, utilizzo di alimenti biologici a Km zero, utilizzo di materiale biodegradabile, presenza di stand informativo sui contenuti ambientali della festa).

N.B.: Si invitano pertanto tutti coloro che parteciperanno, a contribuire alla buona riuscita della festa con comportamenti ispirati al rispetto dei luoghi e della natura circostante, in particolare condividendo fra più persone l’utilizzo di un solo mezzo di trasporto, in modo da ridurre le emissioni di CO e i costi del carburante.

Info: InfoParco Mendatica – Tel. 0183 38489 – 338 3045512 (tutti i giorni dopo le 19) – iat@mendatica.comwww.mendatica.com.

DOMENICA 23 SETTEMBRE

PIGNA – FESTA DEL FAGIOLO BIANCO

A Pigna il 23 settembre si terrà la Festa del Fagiolo Bianco, organizzata dalla Pro Loco. A partire dalle ore 12,00 presso la Piazza XX Settembre nel centro storico sarà possibile degustare il famoso fagiolo bianco di Pigna. I festeggiamenti proseguiranno con serata gastronomica e danzante.

I fagioli di Pigna sono stati riconosciuti come Presidio "Slow Food", un prestigioso riconoscimento che viene assegnato a prodotti di qualità che sono ben radicati nella cultura del territorio; prodotti puliti, ovvero ottenuti che tecniche sostenibili e nel rispetto del territorio. Il "Fagiolo Bianco di Pigna" si può definire una pietanza semplice, da gustare e condividere durante una cena o un pranzo offrendo all’organismo piacere e nutrimento. Il suo aspetto rosato, tendente al beige, ha una forma singolare molto tondeggiante;di dimensione medio piccola, pelle molto sottile, tenera e trasparente. La pasta è compatta ma morbida. Poco sapido, ha gusto delicato con note di castagne e noci fresche.

L’areale di produzione del "Fagiolo Bianco di Pigna" è compreso in una fascia altitudinale compresa tra i 300 e gli 800 metri s.l.m., ai piedi dei monti delle Alpi Liguri (Monte Toraggio e Pietravecchia), in piccoli appezzamenti molto spesso di difficile accesso ai normali mezzi meccanici; in genere in prossimità di piccoli rii per facilitare le operazioni di irrigazione che viene praticata sia nella forma tradizionale a scorrimento naturale con l’ausilio di piccoli canali (beai), sia per aspersione adottando le moderne tecniche di irrigazione.

Info: Infoparco Pigna 0184 1928312 – infoparcopigna@libero.it

REALDO – IL SENTIERO DELLE ANTICHE BORGATE

Una passeggiata fra gli antichi borghi della Valle Argentina, con il seguente itinerario: Realdo- Case Borma- Ciapapée- Verdeggia- Case Carmeli- Realdo.

Durata: 3 h Dislivello: 250 mt. Difficoltà: T.

Info e prenotazioni: Jack in The Green 334 1217884 – rosenkratz@libero.it – www.crestediconfine.com

TRIORA – FESTA DEL FUNGO

Dalle 11 alle 19 nel centro storico di Triora, funghi porcini cotti in tutte le salse e per tutti i gusti. Animazioni, spettacoli e musica con “I Compagni di Viaggio”, “Orchestra Baila Band”, “Lost in Blues Band”.

Info: InfoParco Triora 0184 94477 – infoparcotriora@libero.it

SABATO 22 E DOMENICA 23 SETTEMBRE

MENDATICA – PARCO AVVENTURA

Camminare su ponti e passerelle, arrampicarsi su reti, attraversare tunnel, superare ostacoli; il tutto rimanendo sospesi fino a 8 metri di altezza tra le fronde degli alberi. Tre diversi percorsi per bambini e adulti, con altrettanti livelli di difficoltà, da affrontare in tutta sicurezza.

IN OCCASIONE DELLE GIORNATE DELLA TRANSUMANZA, PER MOTIVI ORGANIZZATIVI, L’ORARIO DI APERTURA DEL PARCO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI.

ORARI D’APERTURA: Da settembre aperto il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 18:00 (in settimana solo su prenotazione per gruppi di min. 10 persone).

Info: InfoParco Mendatica – Tel. 0183 38489 – 338 3045512 (tutti i giorni dopo le 19) – iat@mendatica.comwww.mendatica.com.