Si rinnova la tradizione dell’infiorata di via Carducci, a Imperia. Domenica 18 giugno, a celebreare il Corpus Domini sarà un tappeto ricamato di diceci milioni di petali di fiori, freschi e secchi. Un evento che colpisce per dimensioni, con i suoi 120 metri di lunghezza e i 4 di larghezza, e per spettacolo, con i suoi 500 metri quadri di decori e disegni.

L’edizione 2017 avrà come tema la famiglia. Al lavoro sull’allestimento, come da tradizione, la Compagnia che da mesi prepara con attenzione e dedizione il progetto. "Quest’ anno non saranno presenti i classici ‘quadri’, che hanno sempre caratterizzato l’infiorata – spiegano dalla Compagnia – ma due disegni, uno per ogni tratto di via, realizzati con una ghirlanda di fiori di vario tipo a rappresentare la bellezza della natura e quella, equiparabile, della famiglia”.

“L’evento che ogni anno viene rinnovato dalla Compagnia di via Carducci mantiene vive non solo le tradizioni religiose, ma anche quelle storico-culturali della nostra Città – è il commento dell’assessore alla cultura di Imperia – Dietro ai quadri e alle opere d’arte realizzate ogni anno, si cela un lavoro certosino fatto di passione e impegno, da ammirare e da non perdere”.

Parallelamente all’infiorata sono state organizzate una mostra di corbeilles e un’esposizione fotografica sulle infiorate, che avranno un concorso e premiazione abbinate. Entrambe le mostre sono visitabili nei locali messi a disposizione dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso di Porto Maurizio.