Un bel giro ad anello tra San Romolo, quasi nel giorno della ricorrenza del Santo, e Monte Bignone, con i boschi che si colorano dei colori dell’autunno.

Dal prato si percorre il sentiero che raggiunge Colle Termini di Baiardo per proseguire in salita verso la cima del Monte Bignone in circa due ore. Qui verrà effettuata una visita  al castellaro collocato in posizione strategica sulla cima, sito abitato di epoca preromana, frequentato dai Liguri Intemeli e posto in posizione dominante rispetto agli altri castellari (Monte Colma e Monte Caggio). Gli scavi archeologici degli anni ’50 hanno messo in luce, sotto l’attuale belvedere, due ambienti a pianta quadrata che hanno restituito materiali che vanno dal VI sec. a.C. fino alla prima età imperiale.

Dopo la meritata sosta per il pranzo scenderemo  per un altro percorso verso il passo della Foea, e da qui a San Romolo .

RITROVO: a Sanremo presso la ex-stazione dei treni  alle ore 9,00 oppure dal prato di San Romolo alle ore 9,30
DURATA: 5 ore   circa più le soste

DIFFICOLTA’: E   – 550 m di dislivello in salita e in discesa –

Scarponcini con una buona suola – maglietta di ricambio e giacca a vento.

Quota: 8 Euro a persona; gratis fino a 15 anni, abbonamento 5 escursioni 35 euro

                

               Info: Coop Strade 0183/290213 – guida  Marco Macchi 338 1375423