Nel cuore del Parco Nazionale del Mercantour il Monte Bego dall’alto dei suoi 2.872 metri domina il sito delle Valli delle Meraviglie, ritenuto dai nostri antenati pastori a partire dall’Età del Bronzo luogo sacro e sede delle forze divine della natura. Quale santuario primordiale venne arricchito di segni di antica devozione da parte delle genti transumanti, che qui transitarono e stazionarono nella stagione estiva: più di 30.000 sono le incisioni realizzate in queste valli, sulle rocce appiattite e levigate dal passaggio di masse di detriti e ghiacci.

Liguria da Scoprire propone domenica 12 agosto di raggiungere uno dei siti archeologici dell’area, le Ciappe di Fontanalba, attraverso una escursione di media difficoltà con partenza da Casterino. La Valle di Fontanalba è ricca di emergenze naturalistiche e paesaggi suggestivi, in particolare i boschi di larici, i prati attraversati da torrenti e cascate che vanno ad alimentare splendidi laghetti alpini, incastonati tra le cime ardite e rocciose. Insieme alla guida della cooperativa condurrà l’escursione lo studioso Nico Vatteone per condurre il gruppo sul sito archeologico.

RITROVO: ore 7,45 a Ventimiglia davanti stazione FS 

oppure ore 9,00 a Casterino, di fronte Albergo Chamois d’Or

DIFFICOLTA’: Dislivello 800 m – DURATA: 7 ore circa + soste

Notizie logistiche: spostamento con i propri mezzi – pranzo al sacco e borraccia – scarponcini con una buona suola – maglietta e giacca a vento

Quota: 8 Euro a persona + 5 Euro per visita del sito archeologico

di Fontanalba (gratuito fino 15 anni)

Prenotazioni a STRADE-Liguria da Scoprire: tel. 0183/290213 –

oppure la guida Angela Rossignoli 338 4536788