È stato ufficialmente inaugurato negli scorsi giorni il progetto “Twitter Plurale” promosso da Enit insieme al Laboratorio Social delle Regioni fortemente voluto dall’Agenzia che si occupa di turismo in Italia. La novità riguarda le regione italiane, ai cui Team Social infatti, per una settimana, sarà affidata la gestione dell’account ufficiale twitter @Italia. Obiettivo, raccontare, valorizzare e promuovere il territorio a tutto il pubblico nazionale e non solo.

La campagna guarda di buon grado alla comunicazione social e digitale per cercare nuovi pubblici, che sappiano essere coinvolti dallo storytelling di ogni singola specificità regionale e dai suoi protagonisti. Un quadro che si prefigge di restituire le mille sfaccettature di un’Italia che punta alla bellezza. E lo fa, in queste prime settimane del progetto, attraverso la promozione dei suoi borghi storici, vero patrimonio turistico. Il “La” è stato affidato alla regione Marche, cui seguiranno nel corso del 2017 altri territori, pronti a raccontare luoghi, eventi, particolarità. Hashtag ufficiale #ItalianVillages, alla ricerca di una bellezza forse meno nota e stereotipata, ma di grande fascino.

Secondo la direttiva del Ministro Dario Franceschini, saranno infatti proprio i borghi a costituire la punta di diamante del progetto di promozione turistica del patrimonio storico italiano, regione per regione. La strategia è inclusa nelle priorità del Piano Strategico Triennale di Enit, che già aveva lavorato in sinergia con l’Associazione "I Borghi Più Belli d’Italia”, una realtà centrale nell’ottica di una nuova crescita turistica e imprenditoriale. La provincia di Imperia può vantare 5 borghi inseriti nel registro dell’Associazione: si spazia da Cervo a Lingueglietta, finendo poi nell’entroterra di Triora e Apricale, e ancora a Triora. Non resta dunque che seguire il profilo Twitter di Enit e attendere che il comando della comunicazione social passi alla Liguria, sicuri di poter vedere rimbalzate online anche le suggestive foto e descrizioni delle bellezze del Ponente.